Il primo distributore automatico di #SiiUnaLuce stupisce tutti. Capre, polli, occhiali da vista, ciucci per bambini – non sono esattamente la varietà di prodotti che la maggioranza si aspetterebbe di vedere dentro un distributore automatico.

Ma questo è proprio l’obiettivo di questa iniziativa di #SiiUnaLuce, la quale è anche la prima del suo genere.

“BonnCom e la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni stavano cercando un modo per fare qualcosa di diverso ed unico per illuminare il mondo, un qualcosa che nessuno avesse mai visto prima d’ora” afferma Kami Fisher, la responsabile di questa campagna per la Bonneville Communications.

“Abbiamo pensato: cosa funzionerebbe per permettere alle persone di andare e donare ogni giorno?”

La soluzione è stata quattro distributori automatici, ognuno di essi contenente qualcosa di unico per far si che gli utenti potessero servire gli altri in questa stagione di vacanze Natalizie.

I distributori, che hanno debuttato nel video del giorno 1 di #SiiUnaLuce, sono disponibili per tutto il mese di dicembre e si trovano attorno al Joseph Smith Memorial Building.

Ogni distributore contiene degli articoli che verranno donati ad enti di beneficienza come “care.org”, la Banca del Cibo dello Utah, “EyeCare 4 Kids”, “WaterAid” e “Water For People”.

Quindi a parte le barrette di cioccolato della Hershey ed altri tipici distributori automatici di cibo, ci sono anche dei buoni per due polli da 25 dollari, occhiali da vista, semi per 5 dollari ed acqua pulita a partire dai 2 dollari fino ai 25.

L’articolo più costoso? Un buono da 75 dollari per una capra.

Il distributore automatico dell’acqua per la campagna di #SiiUnaLuce

Mike Grass inaugura i distributori automatici presenti al Joseph Smith Memorial Building.

Ma il prezzo su ogni cosa, compresi gli animali, ne vale la pena, afferma la Fisher:

“Gli animali non servono solo come fonte di cibo, ma sono anche un’entrata economica in più, è quasi come un 2×1” dice “e questi articoli verranno distribuiti in tutto il mondo”.

E per coloro che non hanno soldi da spendere nel mese di dicembre, c’è un distributore automatico speciale tramite il quale gli utenti possono ricevere delle cartoline che rappresentano degli atti di servizio gratuiti.

Queste includono molte cose dall’ascoltare un amico o salutare uno sconosciuto ecc.

siiunaluce

Il distributore automatico dell’acqua per la campagna di #SiiUnaLuce

Il distributore automatico dell’acqua per la campagna di #SiiUnaLuce

Anche se questi distributori unici nel loro genere saranno in funzione solo fino alla fine di dicembre, Kami Fisher spera che potranno portare quel tipo di cambiamento nella vita delle persone da far si che i distributori possano rimanere attivi anche molto dopo la stagione natalizia.

“Speriamo che questi distributori possano ispirare le persone” afferma Fisher “che possano portare un po’ di gioia del Natale e che possano far davvero sentire alle persone che stanno contribuendo ad un qualcosa di importante, un qualcosa di speciale, che stanno facendo qualcosa per cambiare il mondo, per cambiare la vita di qualcuno anche solo con un paio di occhiali nuovi.

Le immagini sono una cortesia di Ammon Cluff

Questo articolo è stato originariamente scritto da Katie Lambert ed è stato pubblicato su ldsliving.com, intitolato Church Creates Special Service Vending Machines with Goats, Chickens, Eyeglasses + More Italiano ©2017 LDS Living, A Division of Deseret Book Company | English ©2017 LDS Living, A Division of Deseret Book Company.

(Visited 147 times, 1 visits today)