Satana è il padre della menzogna e dell’inganno. Ha molti titoli tra cui “l’astuto”. Satana è padrone della lingua ed è convincente. Dopo tutto, egli è stato in grado di influenzare un terzo dell’esercito del cielo e convincerlo a seguirlo.

Anche se non studiamo Satana di solito, è saggio imparare le tattiche a cui egli ricorre contro i santi! Durante una Conferenza Generale, il presidente Ezra Taft Benson ha insegnato:

“Uno studio dei metodi di Satana ci può mettere in guardia dalle sue seduzioni”.

Con questo principio in mente, diamo un’occhiata ad 8 tattiche antimormoni che Satana usa per attaccare i Santi degli Ultimi Giorni, in modo da potergli resistere!

Ma prima di proseguire vorrei invitarvi a mettere un “like” alla mia pagina facebook.

1° – Mezze verità

Una delle più grandi idee sbagliate su Satana è che egli dica sempre delle bugie. Le bugie non corrispondono alla verità al 100%. Ma Satana è molto più saggio di così.

Satana tenta Eva nel Giardino dell'Eden

Le più potenti menzogne ​​di Satana sono quelle in cui mescola le bugie con qualcosa di vero. Come in Genesi 3:3-4, quando Satana tenta Eva a mangiare il frutto proibito e le dice: “Voi non morirete” (bugia) ma “sarete come Dio, con la conoscenza del bene e del male” (verità).

Il suo obiettivo è quello di impedirci di comprendere la verità. Che cos’è la verità? Il Signore ha spiegato in Dottrina e Alleanze quanto segue:

“E la verità è la conoscenza delle cose come sono, come sono state e come sono a venire; e tutto ciò che è di più o di meno di questo è lo spirito di quel malvagio che era un bugiardo sin dall’inizio” (DeA 93:24-25).

Satana cerca sempre di ingannarci, anche se deve usare come esca qualche pezzo di verità avvolto in una menzogna! Proprio come un abile pescatore avvolge un amo con una mosca, Satana cercherà di darvi una mezza verità avvolta in una bugia.

“Lucifero è un’intelligenza astuta. Uno dei principali metodi che usa contro di noi è la sua capacità di mentire ed ingannare per convincerci che il male è bene e il bene è male…

Satana e i suoi seguaci hanno le loro esche tutto intorno a noi e sperano che noi vacilliamo e veniamo presi all’amo, così da poterci attirare con metodi contraffatti“ (M. Russell Ballard).

 2° – Appelli irrilevanti

“Gli appelli irrilevanti tentano di influenzare l’ascoltatore con informazioni che, seppur persuasive, sono irrilevanti per la questione che si sta trattando”.

Questa è di gran lunga la tecnica di maggior successo di Satana. Satana sta cercando di distrarci, distoglierci e distruggerci con fatti irrilevanti.

Un esempio: la verità è che siamo “figli di spirito del Padre celeste, con un valore intrinseco”. Satana sussurra: “Siete grassi. Siete soli, nessuno vi vuole. O siete troppo bassi/alti”.

Anche se questi appelli irrilevanti fossero veri vi distolgono dalla verità e, quindi, sono una menzogna di Satana. Satana è un maestro delle bugie, egli usa magistralmente questa tecnica.

La usa in continuazione contro la Chiesa. Quando qualcuno testimonia che il Libro di Mormon è vero, Satana dice “Ma Joseph utilizzava una pietra del veggente in un cappello!” E che cosa ha a che fare questo con la verità?

Si tratta di un altro appello irrilevante. Si tratta di una distrazione. ”La Chiesa è vera”. ‘Ma Brigham Young ha detto…’ ancora una volta egli sostiene qualcosa di vero ma irrilevante che allontana dalla verità.

Se Satana ci può distrarre dal fatto che A è vero, facendoci concentrare su B e C, può anche minare le nostre testimonianze. Non lasciate che qualcosa vi distragga dalla vostra testimonianza!

“Satana ha un potente strumento da usare contro le persone buone. Si tratta della distrazione” (Richard G. Scott).

3° – Argumentum ad hominem (Appelli personali)

Argumentum ad Hominem o ‘appelli personali’: questi appelli stanno diventando sempre più popolari. Se seguite la politica, sapete già di cosa si tratta. Questo avviene quando, invece di affrontare il problema, si cerca di offuscare il carattere della persona.

Joseph Smith e il Mormonismo

Joseph Smith fu avvertito da Moroni, in JSH 1:33 che Satana avrebbe diffamato il suo nome tra tutte le genti. Questo vale ancora oggi.

Un esempio è questo: potete testimoniare “Joseph Smith è un profeta di Dio”. E Satana, o qualcuno che crede in lui, può rispondervi: “Ma Joseph Smith ha fatto X, Y o Z!”

Invece di affrontare la questione reale: “Egli è o non è un profeta?”. Essi lo accusano di tutto, alla luce del giorno, gridano, urlano e calunniano il suo nome.

Come direbbe il mio professore di filosofia: il loro argomento non è valido ed è illogico. E fa anche avverare una profezia!

 “La grande domanda a cui tutti gli uomini del nostro tempo devono rispondere, anche a rischio della loro salvezza, è: Joseph Smith fu chiamato da Dio?” (Bruce R. McConkie)

4° – Argumentum ad Lapidem (Appelli alla pietra)

Il nome di questo appello è davvero criptico, ma il concetto è semplice. Satana spesso porta le persone a respingere le domande sulla restaurazione, semplicemente sostenendo che sono assurde, ma senza dare prove della loro assurdità.

Satana lo fa in continuazione. “Dio che si mostra ad un ragazzo di 14 anni? Questo è assurdo!” Satana non difende questa affermazione dando delle motivazioni, perché non può.

Lo vediamo in tutta la storia della Chiesa. “Una bibbia d’oro? È assurdo!” oppure “Dio che parla ad un uomo ai nostri giorni? È assurdo!” oppure “Perché Dio ha bisogno di indossare capi di abbigliamento?

È assurdo!”. Invece di affrontare la dottrina, Satana dice soltanto: ‘Questo è assurdo!’

  5° – Argumentum ad Verecundiam (Appelli all’autorità)

Si potrebbe dire “Lo spirito ha testimoniato alla mia anima che il Libro di Abramo è vero”. E in risposta, Satana potrebbe dire: “Ma gli egittologi hanno dimostrato che la traduzione dei papiri e il Libro di Abramo non coincidono”.

Questo in realtà è un errore sotto diversi aspetti. In primo luogo, fa appello ad un’autorità (gli egittologi) per giustificare la sua posizione. In secondo luogo, omette il contesto di questo richiamo all’autorità.

Traduzione del Libro di Mormon

Quando Joseph acquistò i rotoli di papiro, i bordi erano a brandelli, così li tagliò e li mise in un posto sicuro. Tradusse poi i rotoli del Libro di Abramo. Quei rotoli sono andati perduti.

Ciò che è sopravvissuto sono i bordi stracciati. E sono i bordi che gli egittologi hanno esaminato e ritenuto inesatti nella traduzione, non i rotoli che Joseph tradusse come Libro di Abramo!

Quando qualcuno cerca di fare appello alle autorità o alla conoscenza dell’uomo, deve basare la propria testimonianza sulla Divinità!

Quando sentiamo qualcosa di “nuovo”, può questo cambiare la testimonianza che abbiamo già ricevuto dallo Spirito Santo? NO! Nulla deve mai vincere su qualcosa che lo Spirito Santo ci ha detto!

“Riceviamo questa testimonianza quando lo Spirito Santo parla allo spirito dentro di noi” (Deiter F. Utchdorf).

6° – Falsi dilemmi

Questo si verifica quando si pensa erroneamente che ci siano solo due opzioni per un argomento. E’ un atteggiamento molto comune fra gli atei. L’idea è: o Dio fa questa cosa oppure Dio non esiste.

Essi pensano: “Se fossi Dio, farei le cose in questo modo. Poiché le cose non sono così, non vi è alcun Dio”. In realtà la risposta è semplice. Noi non siamo Dio!

“Le vie di Dio non sono quelle dell’uomo, ma sono infinitamente superiori ad esse” (Anziano Delbert L. Stapley).

7° – Argumentum ad populum (Appello al popolo)

Anche questa tecnica è semplice. “Tutti compiono questa azione, quindi va bene”. Questa è la logica che Satana usa su molti giovani per convincerli che va bene fare cose cattive.

Questa situazione viene spesso definita come “la pressione dei pari”. E’ difficile affrontare i nostri coetanei, fare ciò che è giusto quando è impopolare. Seguiamo il consiglio del nostro Profeta.

“Possiamo sempre scegliere il bene più difficile, invece del male più facile” (Thomas S. Monson).  

8° – Generalizzazioni affrettate

In poche parole, si prende l’esperienza di pochi e si generalizza su tutti. “Ho avuto una brutta esperienza con uno dei miei Vescovi, dunque tutta la chiesa è falsa”.

Quando arriviamo ad una conclusione in base alla poca o alla nessuna esperienza, siamo colpevoli di una generalizzazione affrettata. Ricordiamo che, a parte Cristo, nessuno è perfetto.

“Tranne nel caso del Suo unico Figlio Unigenito perfetto, le persone imperfette sono tutto ciò su cui Dio abbia mai dovuto lavorare. Deve essere terribilmente frustrante per Lui, ma lo fa. Quindi dovremmo farlo anche noi“ (Jeffrey R. Holland).

Come vincere Satana

Chiesa mormone

Alla fine del discorso, l’unico modo per individuare e prevenire le bugie di Satana è avere una testimonianza da Dio stesso che questo lavoro è vero. Una volta che si ha una testimonianza, non bisogna lasciare che Satana la scuota.

Quando arriva a dire: “Guardate questa parte della storia della Chiesa che non conoscete!” e sarete in grado di rispondere:

“Ho un testimonianza di Dio che questa Chiesa è vera!”, allora supererete gli sforzi di Satana per ingannare gli eletti di Dio.

Come ha insegnato il presidente Uchtdorf “Mettete in dubbio i vostri dubbi, prima di dubitare della Sua fede”.

Quando qualcuno vi dice qualcosa che vi porta dalla luce alle tenebre, chiedetevi cosa significa. Non lasciate che le parole dei membri apostati scuotano la vostra fede.

Gli apostati non sono una fonte affidabile! Essi, come Giuda, hanno abbandonato tutto e ora lottano contro Cristo. Nelle famose parole di Neal A. Maxwell:

“Studiare la Chiesa solo attraverso gli occhi dei suoi disertori è come intervistare Giuda per capire Gesù” (Neal A. Maxwell).

  1. Un ringraziamento speciale al mio insegnante dell’Istituto Ron Bartholomew, il mio professore di filosofia Michael Arts e il mio professore di inglese Sam Beeson. Grazie a tutti voi per la formulazione di queste idee!

Questo articolo è stato pubblicato sul sito mylifebygogogoff.com. Questo articolo è stato tradotto da Cinzia Galasso.

(Visited 595 times, 1 visits today)